Lessico caseario Bergader

Tutto sul formaggio da

Etichettatura

Sulle confezioni dei formaggi o al banco del supermercato i consumatori attenti trovano tutte le principali informazioni concernenti i formaggi. Per legge infatti devono essere riportati i seguenti dati: nome del formaggio, categoria di appartenenza e tipo di latte impiegato se diverso dal latte vaccino. Va inoltre indicata la massa di grassi nella sostanza secca (m.g.s.s.) in valore percentuale. In alternativa è possibile riportare la categoria del tenore di grassi.

Il paese di produzione è individuabile dal bollo sanitario, salvo che non sia indicato separatamente. Naturalmente su ogni confezione vanno sempre indicati anche il peso e gli ingredienti.